Insieme per la riforma delle istituzioni

Insieme ritiene necessario agire per la riforma delle istituzioni.

Insieme propone come prime misure urgenti

  • l’adozione di una procedura di revisione costituzionale che consenta di distinguere una maggioranza costituente dalle maggioranze d’indirizzo che si formano in Parlamento;
  • la regolazione dell’attività di lobbying;
  • un’attenta revisione delle norme che negli ultimi vent’anni hanno condizionato negativamente la funzionalità della pubblica amministrazione;
  • la riforma della governance a livello territoriale nella direzione di una democrazia decidente e partecipata;
  • il potenziamento degli istituti di democrazia diretta;